Bando del Premio 2017

mercoledì 11 marzo 2015

Ricordando Giorgio Rinaldini (2/7)

In prossimità del secondo anniversario della scomparsa vogliamo rendere omaggio alla figura dell'artista Giorgio Rinaldini, per anni protagonista della scena artistica nazionale e amico della nostra associazione, riproponendo alcune sue celebri opere e alcuni testi critici a lui dedicati.

Cosi' ne tratteggia l'opera Mario Portalupi :

"Il pittore Giorgio Rinaldini  sé imposto all'attenzione e alla stima per una pittura ideativa e di costruzione ch'egli conduce da qualche tempo in un campo del tutto suo. 
E' un tonalista, pittore di dolcezze, con mezze tinte, con esilità quasi da ragnature nel dipanarsi del filo tanto pittorico che disegnativo che tesse le immagini ora più attinenti alle cose sensibili, interpretate secondo lo svolgimento di un linguaggio tenuto su cadenze molto delicate. La conduzione pittorica arriva "facilmente", così, al traslato poetico, di cui ogni dipinto Rinaldiniano è contraddistinto in chiave di soffusioni inimitabili. 

Una "insolita" Venezia raccontata da Rinaldini per la rassegna del miniquadro di Soliera (Mo)
L'artista, non solo si è creato un pubblico di estimatori - per altro sottili - per le sue mostre e per i rapporti umani che conduce in Romagna, ma attraverso concorsi e pubblicazioni egli merita l'anello della notorietà che si va allargando in funzione diretta del valore di questo pittore - poeta". 

Un "sogno" di Rinaldini